Home staging costo o investimento
Gen
25

Home staging: costo o investimento?

Da circa un anno ci siamo avvicinati al magico mondo dell’home staging, leggendo, imparando, partecipando a corsi, ma soprattutto, sperimentando
.

Abbiamo avuto modo di sperimentare soprattutto gli esiti sul nostro lavoro di un intervento, più che diverse modalità di staging, in quanto, purtroppo, nonostante le nostre rassicurazioni, i proprietari di immobili risultano ancora estremamente diffidenti e soprattutto, ritengono si tratti di un “costo” a loro carico.

Non riuscendo a convincerli semplicemente con la parola, o con le immagini, oggi proviamo con i numeri.

Abbiamo calcolato il tempo di giacenza medio degli appartamenti sui quali abbiamo effettuato l’intervento di home staging.

Gli immobili, pur essendo pubblicizzati al giusto canone, erano fermi in media da 5,5 mesi.

Dopo il nostro allestimento, il primo risultato valutabile è riferito al numero di visualizzazioni degli immobili che è aumentato del 900% solo sul sito della nostra agenzia.

A queste visualizzazioni vanno poi aggiunte a quelle dei portali immobiliari sui quali noi pubblicizziamo gli immobili e le visualizzazioni direttamente in agenzia.

Questo ci ha consentito di avere una proposta scritta dopo solo 1,6 visite in media ad immobile staged, permettendoci di andare a stipula di contratto dopo in media solo 26 giorni di pubblicità.

Il tempo di giacenza si è quindi ridotto in media dell’84%.

POST HOME STAGING

GIACENZA VISUALIZZAZIONI

– 84%

+900%

Se questi dati ancora non dovessero risultare convincenti, analizziamo l’argomento dal punto di vista economico.
Prendendo ad esempio uno degli appartamenti da noi allestiti, con un canone richiesto di € 450,00 e una quota condominiale mensile di € 35,00 nei 5,5 mesi di giacenza, il proprietario ha perso € 2675,00 senza calcolare gli altri costi (tasse e manutenzione).
CANONE DI LOCAZIONE QUOTA CONDOMINIALE GIACENZA MEDIA MANCATO INCASSO
          € 450,00      

€ 35,00

5,5 MESI

€ 2675,00

Ma quanto costa il servizio di home staging ad un proprietario che si rivolge alla nostra agenzia? In questo momento, per promuovere il nostro servizio (che ricordiamo parte dalla valutazione dell’intervento da effettuare, l’acquisto del materiale adatto, l’allestimento, il servizio fotografico, la pubblicizzazione) c’è da pagare solo l’acquisto/noleggio del materiale da allestire, quindi una cifra che si aggira intorno ai € 150,00.

A questo punto cari proprietari, occorre iniziare a pensare e a ragionare in termini imprenditoriali.

A fronte di questi numeri, € 150,00 sono un costo o un investimento?